L´università di Foggia vince il Nokia University Program


Presentato il progetto E-School dell´Università di Foggia

L´università di Foggia vince il Nokia University Program
luned́ 14 novembre 2011 17:32:8

di  Redazione

stampa questa news invia questa news ad un amico

FOGGIA - Foggia, 14 novembre 2011. E' stato presentato questo pomeriggio, durante una conferenza stampa tenutasi presso il rettorato di Palazzo Ateneo, il progetto E-School dell'Università degli Studi di Foggia vincitore dell'edizione 2011 del Nokia University Program - NUP. 
Ideato da Nokia nel 2003 per consentire agli studenti universitari di avvalersi di un nuovo canale di comunicazione tra l'impresa e l'Università e di sperimentare l'approccio concreto del mercato, quest'anno il NUP ha visto sfidarsi gli studenti di oltre 50 atenei italiani nell'ideazione di un'applicazione per smartphone e nella realizzazione di un business plan per sostenerne il lancio.
 
L'ambito premio è stato attribuito dalla giuria, composta dal management team Nokia, al progetto E-School ideato dall'Università degli Studi di Foggia dopo aver analizzato i cinque progetti finalisti che si sono così classificati:
 
1. progetto E-School dell'Università degli Studi di Foggia
2. progetto PhotoFilterz dell'Università degli Studi Roma Tre
3. progetto My Car dell'Università degli Studi di Napoli Federico II
4. progetto Cardiobeat dell'Università degli Studi di Perugia
5. progetto Footshare dell'Università Bocconi di Milano e dell'Università di Bologna
 
"Questo successo è per me e per la comunità universitaria motivo di grande soddisfazione e orgoglio. Ha dichiarato il prof. Giuliano Volpe - Grazie alla professionalità del prof. Giuseppe Calabrese e alla straordinaria creatività del suo team costituito da studentesse del nostro Ateneo siamo riusciti a conquistare questo ambito premio che tanto lustro dà alla nostra giovane università. Un successo che gratifica l'impegno di uno dei tanti giovani ricercatori molto impegnati nella didattica e, naturalmente, che premia il lavoro di squadra, fondamentale nella formazione dei giovani, che è stato svolto con grande passione, inventiva e competenza. Il progetto E-School vincitore di ben due premi nell'ambito del NUP, quello principale e la menzione speciale di Repubblica.it, conferma la volontà concreta del nostro Ateneo, nell'ambito di un'offerta formativa sempre più qualificata, di promuovere iniziative che possano favorire lo sviluppo di competenze strategiche e altamente professionalizzanti in grado di agevolare i nostri laureati in un rapido e più facile inserimento nel mondo del lavoro. Questo insieme ad altri importanti risultati ottenuti sono il segnale positivo, e sicuramente incoraggiante per la nostra comunità, di una crescita costante sul piano della competitività e creatività, elementi fondamentali per poter affrontare serenamente il momento difficile che l'intero sistema universitario sta vivendo. Vorrei chiudere esprimendo il mio personale ringraziamento e della comunità universitaria a Nokia per la bellissima iniziativa che, al di là della gioia per la vittoria ottenuta, si è rivelata una grande opportunità per i nostri studenti che hanno vissuto un'esperienza formativa e innovativa di altissimo livello".
 
"Come Preside della Facoltà di Economia della nostra Università, non posso che associarmi alle dichiarazioni del Rettore ringraziando il prof. Giuseppe Calabrese e il suo gruppo per l'ottimo lavoro svolto e che valorizza le capacità operative e la creatività degli studenti della nostra Facoltà. Siamo molto soddisfatti e orgogliosi dell'importante risultato ottenuto. Ha dichiarato la Preside della Facoltà di Economia prof.ssa Isabella Varraso - Vorrei sottolineare, anche in questa occasione, che l'offerta formativa nell'ambito delle discipline economiche è sempre più orientata a perseguire l'acquisizione di competenze altamente professionalizzanti non solo sul piano teorico ma anche e soprattutto attraverso strumenti e iniziative innovative, come questa, basate sul confronto e sulla competizione".
 
A presentare l'idea progettuale, durante la conferenza, il prof. Giuseppe Calabrese Ricercatore della Facoltà di Economia, coordinatore del progetto, e le tre studentesse ideatrici Carmen Bonuomo, Elena Martiradonna e Maria Costantina Mormando.
 
"La partecipazione al NUP nasce come proposta di project work nell'ambito del corso di Marketing Strategico della Facoltà di Economia dell'Università Degli Studi di Foggia, durante l'anno accademico 2010- 2011. Ha dichiarato il prof. Giuseppe Calabrese - L'idea era quella di stimolare i ragazzi a mettersi in gioco, ad applicare i concetti teorici affrontati in aula, conferendo un risvolto pratico ed operativo alle complesse problematiche connesse alle dinamiche evolutive della strategia complessiva d'impresa, migliorando la loro attitudine al lavoro di gruppo ed alla collaborazione. Ottenere un risultato così importante, per giunta al primo anno di partecipazione, è entusiasmante! Questa esperienza ha motivato molto gli studenti: essere stati scelti tra tanti altri colleghi in tutta Italia gli ha restituito fiducia in se stessi e nelle loro capacità, mantenendo vive le speranze per un futuro professionale di successo. Desidero ringraziare Nokia che ha dato loro una ulteriore grande opportunità che sarà motivo di grande orgoglio, di soddisfazione e di ulteriore apprendimento: partecipare alla realizzazione del loro progetto, poter vedere in che modo le loro idee prendono forma e si trasformano in un vero e proprio prodotto destinato al mercato.
L'esperienza del NUP - ha aggiunto il prof. Calabrese - ha insegnato molto dal punto di vista professionale, offrendo la possibilità di mettersi in gioco, applicando alla realtà concetti studiati in aula e facendo vivere in prima persona tutte le attività che portano al lancio di un nuovo prodotto. Dal punto di vista relazionale, invece, la partecipazione al progetto ha sviluppato la capacità di lavorare in team, affrontando le problematiche da un punto di vista multidisciplinare e contemperando le caratteristiche personali di ciascun membro. I momenti di discussione e brainstorming hanno fatto emergere, e rafforzato, lo spirito di gruppo abbandonando la logica dell'"io" in favore del raggiungimento del risultato.
 
E-School è un'applicazione trasversale che unisce tutti gli attori della vita scolastica, sia in senso verticale sia in senso orizzontale, attraverso una serie di servizi che vanno a velocizzare le attività considerate chiave nel mondo scolastico. E' composta da news, il manifesto virtuale di tutte le iniziative e le novità previste nel breve periodo come le gite scolastiche o le chiusure straordinarie dell'istituto; agenda docente, una banca dati in cui il docente può registrare le attività didattiche, consultare quelle degli anni precedenti, creare statistiche sull'apprezzamento da parte dello studente nonché statistiche sulla media dei voti per le materie insegnate; agenda studente, una bacheca virtuale dove lo studente annota tutte le attività di suo interesse come l'appuntamento per il doposcuola o per i lavori di gruppo ma anche per lo sport e il tempo libero; andamento studente che consente di controllare le assenze e l'andamento sia da parte dei genitori sia dello studente e community utilizzabile da tutti gli attori. E-School è un modo innovativo di vivere la scuola.
 
"Abbiamo pensatoE-School con l'obiettivo di agevolare il rapporto tra scuola e famiglia. Non ci aspettavamo di vincere, è il primo anno che l'Università di Foggia partecipa e siamo orgogliose di essere noi a rappresentarla" il commento di Carmen Bonuomo, Elena Martiradonna e Maria Costantina Mormando - La nostra idea, che ha portato alla realizzazione della proposta progettuale, nasce dalla considerazione che la fitta rete di rapporti interpersonali che caratterizzano la vita scolastica, rischia di togliere spazio all'attività didattica. Da qui l'idea di coinvolgere in maniera trasversale tutti gli attori della vita scolastica con una serie di servizi, in modo da migliorare le attività chiave."
 
Nokia, per la prima volta nella storia del NUP, svilupperà, realizzerà e si occuperà della distribuzione non solo del progetto vincitore ma anche dei progetti che si sono classificati in seconda e terza posizione. Al quarto e al quinto classificato è riservata la partecipazione al Nokia Experience Day: un'intera giornata in azienda a stretto contatto con il management Nokia.
 
Oltre che il premio principale, il progetto delle studentesse dell'ateneo pugliese si è aggiudicato anche la menzione speciale Repubblica.it, assegnata dagli utenti della rete con il 42% di preferenze. Il sondaggio che ha visto in gara i cinque progetti finalisti per l'assegnazione della menzione speciale si è chiuso con un totale di 8.089 voti.

 

IlGrecale.it è una testata giornalistica.
Reg. al Tribunale di Foggia n. 08 del 9.4.2011.
Direttore Responsabile: Piero Russo
Partita iva 03201310715.
email: info@ilgrecale.it

Contatta la redazione

Distribuiamo feed e tools gratuitamente. Leggi come.
powered by netplanet

Stai inviando il link del seguente articolo:

L´università di Foggia vince il Nokia University Program

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

» Misure antispam

quanto fa 3 + 7?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.